Rimodulazione progetto Acqua.Sal

Rimodulazione progetto Acqua.Sal

La rivisitazione del progetto Acqua.Sal, già approvato dal Dipartimento della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana, è stato oggetto dell’incontro a Marsala tra gli Enti partner del progetto avviato dalla precedente Amministrazione. Con il sindaco Massimo Grillo e l’assessore Oreste Alagna, a Palazzo Municipale anche il presidente del Gal Elimos Liborio Furco e suoi collaboratori, Ignazio Monterosso (Dip. Regionale Pesca) e Andreana Patti (presidente FLAG), nonché Tommaso Favata (gestore Villa Genna) e Danilo Ingoglia (Amministratore Saline Lazara). In videocollegamento Andrea Santulli (Consorzio Universitario Trapani) e Roberto Fiorentino (Direttore della Riserva lagunare).

Il tavolo tecnico sul progetto Acqua.Sal – volto a favorire la tutela, lo sviluppo e la valorizzazione dello Stagnone di Marsala – oltre a discutere e definire in linea di massima le procedure tecniche di attuazione dell’intervento, ha focalizzato l’attenzione sulla riformulazione del budget di progetto, ora di 900 mila euro, riuscendo a mantenere comunque la coerenza con le originali finalità. Un importante passo avanti, quindi, rispetto al precedente incontro in erano state manifestate perplessità e osservazioni sul progetto, ora rientrate con la nuova rimodulazione, lasciando altresì spazio ad un prossimo coinvolgimento del Consiglio comunale di Marsala.

L’obiettivo del progetto ACQUA.Sal è quello di contribuire allo sviluppo economico del territorio attraverso la realizzazione di una salina “multifunzionale”, sia la valorizzazione di attività produttive sostenibili di tipo tradizionale (sale e piscicoltura), ma anche per la promozione di interventi innovativi come l’acquacoltura multi-trofica. Il tutto, nel massimo rispetto dell’ambiente, delle tradizioni storico-culturali del contesto legate all’acquacoltura, e nel solco della strategia comunitaria “Blue Growth” (crescita blu).

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Altre News:

Il Flag Trapanese al Cous Cous Fest 2021

Anche quest’anno il Flag Trapanese sarà presente alla XXIV Edizione del Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, in programma dal 17 al 26 Settembre, per promuovere gli “Itinerari del Gusto”, progetto fortemente voluto dalla Fondazione “Torri e Tonnare del Litorale Trapanese”,… [Leggi Tutto]

Presentata la X edizione del Blue Sea Land

Si è svolta la presentazione della decima edizione di Blue Sea Land. Dal 27 al 31 ottobre 2021, a Mazara del Vallo, si terrà la decima edizione di Blue Sea Land, la manifestazione dedicata alla blueconomy. A Roma, a Palazzo Ferrajoli si è… [Leggi Tutto]

Formazione pescatori: al via i moduli online

Nell’ambito del Piano di Azione Locale in attuazione, questo Flag ha previsto la realizzazione di interventi formativi volti ad ampliare le conoscenze specifiche degli operatori della filiera del pescato, con l’obiettivo di trasferire nozioni e informazioni volti a stimolare l’adozione di nuovi modi… [Leggi Tutto]

Il Flag a “L’Ingrediente Perfetto” La7

Lo Scorfano Rosso, specie tipica del pescato delle marinerie Trapanesi, è stato protagonista di una puntata speciale della trasmissione televisiva “L’ingrediente Perfetto”, andata in onda su La7 Domenica 18 luglio alle ore 10:50, con la conduzione in studio di Roberta Capua. La puntata,… [Leggi Tutto]

Quarto Road Show Formazione Pescatori – San Vito lo Capo

Si è tenuto ieri, Martedì 13 luglio a San Vito lo Capo negli spazi del Cine Teatro Comunale l’ultima tappa dei Road show organizzati dal Flag Trapanese di animazione e promozione dei percorsi formativi/informativi rivolti agli operatori delle marinerie. Come previsto dal format… [Leggi Tutto]