Prorogati sei bandi FEAMP

Prorogati sei bandi FEAMP

Il Dipartimento della Pesca Mediterranea della Regione siciliana ha ulteriormente prorogato i termini per la presentazione delle istanze di finanziamento (le domande dovranno essere presentate entro il 15.02.2019) a valere sui bandi di attuazione delle misure:

Misura 1.30 “Diversificazione e nuove forme di reddito”
La misura contribuisce, ai sensi dell’art. 30 del Reg. (UE) n. 508/2014, alla diversificazione del reddito dei pescatori tramite lo sviluppo di attività complementari, compresi investimenti a bordo, turismo legato alla pesca sportiva, ristorazione, servizi ambientali legati alla pesca e attività pedagogiche relative alla pesca. Oltre alla diversificazione del reddito la misura contribuisce ad accrescere il livello di formazione dei pescatori su ambiti produttivi correlati alla pesca.

Misura 1.32 “Salute e sicurezza”
La misura sostiene quindi gli investimenti destinati a: sicurezza, condizioni di lavoro, salute e igiene a bordo, dando altresì priorità alla salubrità del pescato, a condizione che gli investimenti che beneficiano del sostegno vadano oltre i requisiti minimi previsti dalla normativa nazionale e/o comunitaria.

Misura 1.38 “Limitazione dell’impatto della pesca sull’ambiente marino e adeguamento della pesca alla protezione della specie”
L’intento è di ricostituire e mantenere le popolazioni delle specie pescate al di sopra di livelli in grado di produrre il rendimento massimo sostenibile. In sintesi, ai sensi dell’art. 38 del Reg. (UE) n. 508/2014, la misura concorre al raggiungimento degli obiettivi di riduzione di catture fissati nella PCP ed alla limitazione dell’impatto sugli ecosistemi marini.

Misura 1.40 Protezione e ripristino della biodiversità e degli ecosistemi marini e dei regimi di compensazione nell’ambito di attività di pesca sostenibili – lettera a)
La Misura è attuata al fine di proteggere e ripristinare la biodiversità e gli ecosistemi marini mediante la raccolta, da parte di pescatori, di rifiuti dal mare e la rimozione degli attrezzi da pesca perduti (cd. reti fantasma).

Misura 1.41 “Efficienza energetica e mitigazione dei cambiamenti climatici”
Gli obiettivi specifici della misura intercettano la finalità di sostenere la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori; in particolare, per l’alto costo del carburante, per la vetustà degli apparati motori, che incide sui consumi, sull’emissione di gas e sulle perdite di oli e carburanti, e per i conseguenti effetti sui cambiamenti climatici, sono richiesti interventi per agevolare i miglioramenti di classe energetica, con la sostituzione o l’ammodernamento di motori principali o ausiliari e per dare maggiore efficienza alle unità da pesca.

Misura 1.42 “Valore aggiunto, qualità dei prodotti e utilizzo delle catture indesiderate”
La misura prevede investimenti volti a migliorare il valore aggiunto e/o la qualità del pesce catturato, considerata la scarsità degli stock ittici la misura sostiene investimenti a bordo volti ad accrescere il valore commerciale delle catture, in linea con l’obiettivo tematico di migliorare la competitività delle micro, piccole, medie imprese (PMI).

Di seguito il DDG n. 800 del 10 Dicembre 2018 che determina la proroga delle misure sopra citate.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Altre News:

Il Flag Trapanese al Tuna Fish Fest

Il Flag Trapanese sarà presente alla terza edizione del “Tuna Fish Fest”, in programma a partire dal prossimo 18 Luglio fino a domenica 21, nella suggestiva cornica di Baia Cornino (Custonaci). Al centro della kermesse, tutti i giorni alle ore 21:00 all’interno di… [Leggi Tutto]

VI Seminario Nazionale dei FLAG

E’ in corso di svolgimento a Noto (SR), nelle giornate del 2, 3, 4 luglio il VI Seminario nazionale dei FLAG, i Gruppi di Azione Locale costiera nel settore della pesca che, nel quadro del FEAMP (Fondo europeo per le attività marittime e… [Leggi Tutto]

Evento “Risorsa Mare” (Sintesi)

Si è parlato di Sviluppo Locale nel settore della pesca ieri a Valderice (TP) nella splendida cornice del Molino Excelsior. L’occasione è stata quella della presentazione del Piano di azione locale al partenariato attivo della Fondazione Torri e Tonnare del Litorale Trapanese. Il… [Leggi Tutto]

Presentazione “Atlante mondiale della zuppa di plastica”

Da oltre settant’anni, le materie plastiche hanno un ruolo fondamentale nelle nostre vite: purtroppo, quelle stesse qualità che le rendono così preziose per le nostre economie si stanno rivelando disastrose per gli ecosistemi. La contaminazione da plastiche è ormai ubiqua, e oltre a… [Leggi Tutto]

Verso il restauro delle muciare di Bonagia

La vicenda delle antiche muciare di Bonagia, da anni in condizioni di degrado e abbandono: per la loro ristrutturazione si punta al FLAG Torri e Tonnare. Le muciare delle tonnara rappresentano autentici reperti di archeologia industriale. In questi ultimi anni l’associazione “Salviamo le… [Leggi Tutto]

ENI – CBCMED

Vi informiamo che è stato pubblicato l’invito a presentare progetti strategici da presentare nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera nell’area del vicinato mediterraneo (da cui l’acronimo ENI CBC MED: European Neighbourhood Instrument – Cross Border Cooperation – Mediterranean). Autorità di gestione: Regione Sardegna.… [Leggi Tutto]

error: